| 2 commenti ]

Avvertenza: tutte le istruzioni e i comandi presenti sono stati testati più volte, ciononostante non mi prendo nessuna responsabilità per i danni epocali che potrebbero derivare da una lettura disattenta e/o parziale di questa guida.

Tema

Abbiamo il nostro bel blog con Wordpress (meglio se facciamo un paio di test in un ambiente sicuro!) che gira su una versione precedente alla 2.7 e moriamo dalla voglia di fare un bell'upgrade.
I dati di partenza sono i seguenti:
  • Il database si chiama: wordpress26
  • La cartella dove si trovano il nostro blog è /var/www/blog26
  • Il nome del blog che vogliamo salvare è blog26
Come si può dedurre dai nomi scelti non stiamo parlando del diariuccio caro, scritto in una vita intera, che se dovessimo mai perdere sarebbe la fine etc. etc.

Svolgimento


1. Backup! Backup! Backup!

Salviamo tutto quanto il salvabile in una directory all'uopo creata.
mkdir ~/blog26.backup
mysqldump -u UTENTE -p 'PASSWORD' -h HOST wordpress26 > ~/blog26.backup/wordpress26.sql
cp -var /var/www/blog26 ~/blog26.backup/old
Ora dal pannello di controllo di Wordpress dobbiamo disattivare tutti i plugin.

2. Scarichiamo l'ultima versione di Wordpress

cd /tmp
wget http://wordpress.org/latest.tar.gz
tar xzvf latest.tar.gz

3. Aggiorniamo Wordpress

cd /var/www/blog26
sudo rm -rf wp-admin wp-includes
sudo cp -var /tmp/wordpress/*
.
Apriamo con un browser l'URL
http://nome-o-ip-del-pc/blog26/wp-admin/upgrade.php
Nella prima schermata ci verrà chiesto di aggiornare il database

Questo invece è il messaggio che ci conferma che tutto è andato bene

Ora possiamo loggarci e ripristinare i plugin dalla dashboard. Se, malauguratamente, qualcosa dovesse andare storto abbiamo sempre i nostri backup.

Remixed from Nixcraft

2 commenti

cirio ha detto... @ dicembre 25, 2008 10:09 AM

good;)con i comandi da terminale fa più "smanettone" ehh

hipst3r ha detto... @ dicembre 28, 2008 10:20 AM

E' tanto tanto comodo :)

Posta un commento